martedì 18 agosto 2009

Al pupo piace il Quebec

Siamo in Quebec da quattro giorni e Francesco è a dir poco in fibrillazione.
Decisamente se la passa bene: saranno i ritmi rilassati che fanno tanto bene alla mamma, saranno le musichette che si sentono ovunque, saranno le dormite da 10 ore filate... fatto sta che dorme come un ghiretto e quando è sveglio non la smette di giocare.
Ieri, ad esempio, si è svegliato e ha cominciato a prendere a pugni il mio ombelico dal di dentro. Sembrava che ballassi la danza del ventre da ferma :)
Poi, quando è arrivato Angelo, ha cominciato a fare la lotta con suo padre e sono andati avanti per dieci minuti buoni. Uno di qua e uno di là dalla pancia. E io in mezzo a fare da punching ball :)

1 commento:

PerDiletto ha detto...

E le ho anche prese! :)